ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI..... per edificare un'altra Italia

Ce lo chiede l'Europa!

Ce lo chiede l'Europa, e noi come cani scodinzolanti obbediamo!! Eseguono, quei malfattori abusivi in parlamento: dal primo gennaio 2016 se una banca italiana si trovasse sul punto di fallire,a pagare per primi saranno i correntisti. Lo stabilisce una direttiva comunitaria. Un ‘altra prova che per questa unione europea dei banchieri, dei burocrati, dei banditi finanziari gli interessi dei cittadini NON ESISTONO!!!. L'ok al recepimento di tale direttiva è arrivato da Montecitorio. A pagare, dunque, in caso di crac-bancario, sarà chi ha un deposito superiore a 100mila euro: lo Stato, in caso di emergenza, si prenderà i soldi risparmiati con enormi sacrifici in una vita dai cittadini.
Quante volte avevamo annunciato l’avvicinarsi del prelievo forzoso? Da oggi è realtà. Attenzione, il limite dei 100.000 euro è solo un modo iniziale per far accettare un metodo di rapina intollerabile. E’ già pronta l’estensione a tutti i depositi, anche di 1000 euro. Abbiamo TOLLERATO DI TUTTO! Stratassati, spiati, schedati, controllati negli acquisti, costretti, con il patto di stabilità, a vivere in città dove le strade sono piene di crateri, dopo aver pagato 24 miliardi di tasi e imu! 
Ad Ancona, esempio di intelligenza amministrativa senza pari, si chiudono importanti strade al fine di non ripararle! Dopo averci annullato, nella migliore ipotesi dimezzato, il valore delle nostre case, indotto la disoccupazione, la deindustrializzazione,dimezzato con l’euro il nostro potere d’acquisto e i nostri risparmi, una legge di questo stato abusivo ne legalizza anche l’appropriazione!
E ci sono ancora Italiani allocchi che appoggiano unione europea ed euro!

P1040479

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.

Persone in questa conversazione

Visitatori

Oggi18
Ieri31
Questa settimana102
Questo mese568
Totale77759
Giovedì, 13 Dicembre 2018 23:19

liberi-costruttori-del-domani-200

logo con foto 540x309

ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI
Sede: Ancona
quousquetandem@tiscali.it

Presidente: Carlo Negri  Visualizza curriculum