ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI..... per edificare un'altra Italia

Lettera aperta

Un giornalista, in riferimento ai post pubblicati su facebook Liberi costruttori del domani, ha affermato:
” Parlare di "africanizzazione" significa non capire la trasformazione fisiologica del mondo”.
Ribadisco la mia posizione. I più attenti, i più intelligenti e coloro che sono lontani dall’ipocrisia si sono avveduti da tempo che è in corso una campagna mediatica, orchestrata da alcuni governi europei, finalizzata ad inculcarci in maniera definitiva nella mente che è ineluttabile che avvenga il trasferimento dei popoli di continente verso un altro. AFRICA-EUROPA. Lo fanno in tutti modi, dichiarando che abbiamo bisogno dei loro grandi talent, che ci pagheranno le pensioni, anche con foto commoventi di bambini, di profughi che si baciano appassionatamente all’interno di una tenda, nel mezzo di un accampamento di disperati, foto che devono scatenare in noi un moto di compassione,che si trasformi in simpatia e desiderio di accoglienza nei confronti di queste persone! Io non tengo in considerazione affatto la loro razza, le considero Persone con la P maiuscola come noi, che però devono, nel loro stesso interesse rimanere nella loro terra! E nei loro Paesi che vanno risolti i problemi che li affliggono, guerre, povertà, mancato sviluppo! Certo fa molto comodo parlare di "trasformazione fisiologica del mondo", in questo modo gli organismi preposti come l’ONU ed i Governi europei possono evitare ogni azione al fine di bloccare una vera e propria invasione e tutti gli oneri ricadranno sui cittadini che si troveranno, in spazi insufficienti, a convivere con milioni di persone aggiunte.
I burocrati europei preferiscono un popolo destabilizzato dall’affluenza in massa di un altro. Sarà più controllabile e malleabile! Per non parlare di coloro che lucrano istituzionalmente su ogni immigrato che entra.
Arrendersi senza fare niente al trasferimento della popolazione dell’Africa in Europa è demenziale! Non accettiamo più la logora balla dei popoli poveri che si spostano verso i ricchi. Creiamola la ricchezza, in Africa, non sprechiamo questo importante continente! Circa il fatto di “non capire”, ho sempre contestato in tutti i modi coloro che non la pensavano come me, non ho mai detto loro “ non avete capito “!

P1050614 - Copia

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
I tuoi commenti sono soggetti a moderazione da parte degli amministratori.
termini e condizioni.

Persone in questa conversazione

Visitatori

Oggi0
Ieri21
Questa settimana105
Questo mese571
Totale77762
Venerdì, 14 Dicembre 2018 00:14

liberi-costruttori-del-domani-200

logo con foto 540x309

ASSOCIAZIONE LIBERI COSTRUTTORI DEL DOMANI
Sede: Ancona
quousquetandem@tiscali.it

Presidente: Carlo Negri  Visualizza curriculum